Percorso: Home page > Storia

Storia

Bonis nasce nel 1970 e si afferma come leader Europeo nella produzione e distribuzione di doposci.

1970

Bonis nasce come produttore e distributore di doposci con un elevato contenuto moda. Le calzature a marchio Bonis vengono esportate in tutta Europa e vendute nei migliori negozi. I principali mercati sono Inghilterra, Francia e Germania.

1985

Bonis assume la forma giuridica di S.p.a. e allarga il proprio ventaglio prodotti includendo scarpe casual da uomo e calzature da trekking.
Fine anni ’80 Bonis diventa una Service Company che si propone come partner di qualità offrendo design, engineering e produzione ai più prestigiosi marchio del fashion sportswear.

1990

Bonis inizia a delocalizzare parte della produzione in Romania tramite contratti di joint venture con aziende locali.

1993

Bonis crea Bontimes, azienda controllata con sede a Timisoara, con due finalità: da un lato gestire direttamente la produzione delocalizzata; dall’altro commercializzare un proprio marchio di calzature casual e sportive, BIT, attraverso una rete distributiva autonoma in Est Europa. Oggi Bontimes conta 240 dipendenti e produce 300.000 paia di calzature all’anno, il 35% per Bonis e il restante 65% per un totale di 400 clienti divisi tra Romania, Ungheria, Serbia, Croazia, Slovenia, Ucraina e Russia.

1998

Bonis fonda una seconda controllata rumena, CD Bons, con sede a Cluj Napoca. CD Bons, che si occupa di produzioni di elevata qualità e utilizza su licenza la membrana impermeabile Gore-Tex®, conta 220 dipendenti e 350.000 paia prodotte nel 2010. Sempre nello stesso anno Bonis inizia a stabilire dei rapporti di subappalto e joint venture con importanti realtà produttive asiatiche: il primo Paese a essere interessato è il Vietnam, a cui si aggiungono successivamente India e Indonesia. Queste collaborazioni si intensificano negli anni fino a raggiungere il totale di 750.000 paia prodotte in stabilimenti asiatici nel 2010.

2009

in previsione dell’entrata in vigore della normativa REACH, il sistema integrato di registrazione, valutazione, autorizzazione e restrizione delle sostanze chimiche istituito dall’Unione Europea, Bonis crea al suo interno un team di Quality Controller per le materie prime. Tutti i materiali in entrata vengono testati prima di essere inseriti nel ciclo produttivo per escludere la presenza di sostanze tossiche. Sempre nel 2009 viene siglato un contratto di licenza esclusiva con US Polo Properties per la progettazione e commercializzazione del brand U.S. Polo Assn nel territorio Europeo.

2011

Bonis può contare su di una capillare rete di agenti e distributori che copre l’intero territorio europeo. I suoi prodotti sono presenti in oltre 2.000 punti vendita e si posizionano nel segmento medio-alto del mercato. Inoltre continua la propria collaborazione pluriennale con le aziende leader del fashion sportswear.